Le Meraviglie del Giappone dal 7 al 17 maggio 2019







Parti con noi alla scoperta del Giappone con un programma completo e variopinto, che combina in un unico quadro tutte le tinte più diverse del Giappone: dai villaggi delle antiche tradizioni folcloristiche, ai miracoli della natura, alle punte più avanzate del Giappone moderno, passando attraverso le città della storia e dell’arte.

TOKYO – FUJIYAMA – KYOTO - KANAZAWA – SHIRAKAWA - TAKAYAMA - OSAKA - HIMEJI - HIROSHIMA - MIYAJIMA
 

MARTEDI’ 07 MAGGIO - 1° giorno: MILANO /TOKYO

Partenza da Bergamo e Varese per Milano e decollo con volo alle ore 10.50 per Tokyo con vettore di linea IATA.

Volo notturno. Pasti a bordo.

 

MERCOLEDI’ 08 MAGGIO - 2° giorno: TOKYO

Arrivo in mattinata; primo incontro con il Giappone nella cittadina di Narita (a 5 minuti dall’aeroporto), dove si potrà passeggiare nelle viuzze tradizionali, vedere il maestoso tempio cittadino e ammirare il bellissimo giardino annesso. Possibilità di pranzare nei ristoranti tipici del centro. Trasferimento in  hotel. Pomeriggio a disposizione.

Pranzo in ristorante e cena in hotel.

TOKYO: Come chiamarla? Metropoli? Megalopoli? Città-stato? Nessuna definizione è adeguata per definire l’agglomerato umano che si condensa in questo spazio immenso, affollatissimo, che copre complessivamente 88 km da est a ovest e 24 da sud a nord, e che comprende 23 circoscrizioni elettorali, 26 città minori, 7 cittadine e 8 paesi. Eppure, questo gigante enorme possiede una efficienza ed una velocità di movimento da fare invidia alle cittadine svizzere: treni di tutti i tipi (dai vecchi locali ai treni-proiettile alle monorotaie), dodici linee di metropolitana, strade sopraelevate, ponti, tunnel, traghetti: tutto si sposta a Tokyo, in modo preciso e veloce, e ogni stazione di metropolitana sotterranea inghiotte nelle ore di punta migliaia di passeggeri contemporaneamente, che si muovono ritmicamente, con ordine magico, seppure con frenetica velocità: è uno spettacolo nello spettacolo.

Tornando indietro nella storia, nessuno avrebbe potuto immaginare che il piccolo, tranquillo villaggio di pescatori chiamato Edo, vicino alla foce del fiume Sumida, si sarebbe sviluppato in questo modo così gigantesco  e glorioso. Fu solo nel XIX secolo che l’Imperatore, staccandosi dalla tutela dello shogunato, spostò qui la capitale da Kyoto, e la cittadina di Edo cambiò nome in Tokyo (“capitale dell’est”, come indicano i suoi caratteri cinesi). Da allora, la città crebbe in modo tumultuoso e disordinato. I bombardamenti del 1945 ridussero gran parte di Tokyo in macerie; fu l’occasione per ricostruire e ripensare con nuova razionalità l’urbanistica; i progetti però fallirono e Tokyo rinacque come insieme di più città affiancate l’una all’altra, senza soluzione di continuità e senza ordine. Per questo motivo, non esiste un quartiere centrale a Tokyo, ma moltissimi centri urbani. Ad aggiungere la confusione, le case erano numerate non in successione ma nell’ordine in cui venivano costruite.

 

GIOVEDI’  09 MAGGIO - 3° giorno: TOKYO

Intera giornata di visite, utilizzando l’efficientissima rete di mezzi pubblici cittadini: la piazza del Palazzo Imperiale, il santuario Meiji, il Tempio Kannon di Asakusa, il Tokyo Metropolitan building a Shinjuku, il quartiere commerciale di Ginza. Pranzo libero e cena in hotel

 

VENERDI’  10 MAGGIO - 4° giorno: TOKYO – FUJIYAMA  –  KYOTO  (*)

Partenza in treno proiettile (2' classe) per Shizuoka, nella zona del monte Fujiyama. Visita del santuario shintoista Toshogu e del monte Fuji da un punto panoramico privilegiato. Nel pomeriggio, proseguimento in treno proiettile (2' classe) per Kyoto.

Pranzo tradizionale giapponese. Cena libera.

(*) N.B. I bagagli (1 pezzo a persona – ogni bagaglio aggiuntivo prevede un supplemento di circa 25 € per collo, da riconfermare al momento della richiesta) viaggeranno separatamente dal gruppo e andranno direttamente da Tokyo a Kyoto. Sarà possibile portare con sé un bagaglio a mano di dimensioni ridotte.

 

SABATO  11 MAGGIO - 5° giorno: KYOTO

Intera giornata di visite alla capitale culturale del Giappone, utilizzando i comodi mezzi pubblici cittadini: il Tempio buddhista del Padiglione d'oro, il castello Nijo, il tempio buddhista Kiyomizu, il quartiere di Higashiyama ed il tempio Sanjusangendo. Pasti liberi.

Si potrebbero perdere giorni interi a passeggiare lungo le colline orientali di Kyoto, chiamate in giapponese Higashiyama: non solo templi e giardini a non finire, ma, soprattutto, il gusto della vecchia Kyoto, elegante e raffinata, che offre intatto al visitatore tutto il fascino della storia e della tradizione: partendo dalla cima del monastero Kiyomizu, si scende piano piano fino al quartiere di Gion, attraversando stradine piene di negozietti, ristoranti, tempietti, e incrociando parchi, giardini, templi e pagode. Mettete in conto almeno mezza giornata, meglio se nel pomeriggio. Se siete stanchi di camminare, fiondatevi in una casa da thè tradizionale e gustatevi un buon thè accucciati accanto ad un tavolino alto 30 centimetri.....

 

DOMENICA  12 MAGGIO - 6° giorno: KYOTO – KANAZAWA  (**)

In mattinata, trasferimento in stazione ferroviaria e partenza in treno espresso per Kanazawa. Giornata dedicata alla visita di Kanazawa, una delle città più belle del Giappone, utilizzando i comodi mezzi pubblici cittadini: visita allo splendido giardino Kenrokuen, al quartiere tradizionale dei samurai, alla famosa via delle geishe e alla Casa delle Geishe - Ochaya Shima. Trasferimento in albergo.

Pranzo in ristorante, cena libera.

(**) N.B. I bagagli (1 pezzo a persona – ogni bagaglio aggiuntivo prevede un supplemento di circa 25 €  per collo, da riconfermare al momento della richiesta) viaggeranno separatamente dal gruppo e andranno direttamente da Kyoto a Osaka. Sarà necessario portare con sé una borsa a mano o piccolo trolley con l’occorrente per due notti

 

LUNEDI’  13 MAGGIO - 7° giorno: KANAZAWA – SHIRAKAWA –  TAKAYAMA

Trasferimento in pullman a Shirakawa per la visita alle antiche case di campagna della valle di Shokawa. Proseguimento per Takayama, dove si arriva a fine pomeriggio. Trasferimento in albergo. 

Pranzo libero e cena in hotel

 

MARTEDI’  14 MAGGIO - 8° giorno: TAKAYAMA –  OSAKA

Visita del mercato mattutino, quindi dell'antico complesso architettonico conosciuto come Takayama Jinya, della splendida città vecchia, con le sue caratteristiche costruzioni, negozi, case da thè: è l'atmosfera purissima del Giappone tradizionale. Pranzo libero. A fine visita, Partenza in treno espresso per Nagoya e proseguimento in treno proiettile fino a Osaka. Trasferimento in albergo.

Pasti liberi.

Osaka è la seconda città per importanza dopo Tokyo; almeno per quanto riguarda la tecnologia, il commercio e l’industria. Del suo glorioso passato, purtroppo, non restano che pochissime testimonianze, perché il resto è stato ridotto in cenere dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Anche il celeberrimo castello dei samurai in realtà è una copia post bellica dell’originale. Forse potremmo dire che quella che di giorno è una megalopoli piuttosto anonima, con pochi punti di interesse, di sera si trasforma in una scintillante e vibrante città del futuro, all’insegna delle insegne al neon (zona di Namba), dei grattacieli vertiginosi (quartiere di Umeda), dei quartieri dei giovani alla moda (Amerika Mura), dei centri commerciali aperti tutta la notte, dei locali del pachinko e dei ristoranti di sushi. Una visita notturna di Osaka vi convincerà che il mondo di Blade Runner è realtà....

 

MERCOLEDI’  15 MAGGIO - 9° giorno: OSAKA -   HIMEJI  -   HIROSHIMA (***)

In mattinata, trasferimento in treno proiettile a Himeji e visita del bellissimo castello dei samurai, appena riportato ai suoi antichi fasti (la visita si effettua principalmente dall'esterno; la visita dell'interno dipende dal periodo dell'anno e dall'affollamento). Proseguimento in treno proiettile per Hiroshima. Visita del museo della bomba atomica e del parco della pace. Trasferimento in albergo.

Pranzo in ristorante, cena libera.

(***) N.B. I bagagli (1 pezzo a persona – ogni bagaglio aggiuntivo prevede un supplemento di circa 25 € per collo, da riconfermare al momento della richiesta) rimarranno ad Osaka. Sarà possibile portare con sé un bagaglio a mano di dimensioni ridotte per la notte ad Hiroshima.

 

GIOVEDI’  16 MAGGIO - 10° giorno: HIROSHIMA -  MIYAJIMA  -  OSAKA

Trasferimento in traghetto sull'isola di Miyajima, nel mare interno giapponese. Su questa splendida isola sorge l’incantevole santuario shintoista dedicato al dio del mare, Itsukushima. Nel pomeriggio, rientro in treno proiettile a Osaka. Trasferimento in hotel.

Pasti liberi.

Un’ottima ragione per venire fino a Hiroshima è costituita dall’isola di Miyajima (che, infatti, si trova nella sua baia). Questa isola spettacolare, autentico fulcro della spiritualità giapponese, è famosa per il Santuario shintoista Itsukushima, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il santuario è caratterizzato da un gigantesco torii arancione piantato nel mare che, con le sue alte e basse maree, penetra fino all’interno del recinto sacro. Attorno al santuario, sorgono molti altri templi di minore importanza ma di uguale suggestione, e si snodano alcune pittoresche arterie commerciali. Solitamente, chi visita Miyajima in giornata da Hiroshima si limita ad uno sguardo frettoloso al santuario ed alle vie commerciali, ma l’isola cela un tesoro nascosto che solo chi ha più tempo può scoprire.

 

VENERDI’  17 MAGGIO - 11° giorno: OSAKA  -  MILANO

Trasferimento all'aeroporto Kansai in tempo utile per il volo di rientro alle ore 10.30. Volo diurno. Arrivo in Italia la sera dello stesso giorno.

IMPORTANTE: Per ragioni operative l’ordine delle visite previste e il programma delle stesse possono subire variazioni comunicate dai ns rappresentanti locali direttamente a destinazione

 

 

 

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

(quota basata su minimo 20 partecipanti)

€ 4.030

 

SUPPLEMENTO SINGOLA

€    580

 

 

La quota comprende

  • Volo intercontinentale  in classe economica (franchigia bagaglio stabilita dalla compagnia);
  • pernottamento e prima colazione americana negli hotels indicati o similari della stessa categoria;
  • trasferimenti da e per gli aeroporti dove previsti e come indicato  nell’itinerario)
  • il programma di visite indicato con guida privata in lingua italiana;
  • il piano di pasti indicato ;
  • i trasferimenti da una città all’altra in treno proiettile (2’ classe- japan rail pass emesso in Italia ,
  • assicurazione medico bagaglio e annullamento
  • le mance pari a € 45 per persona
  • le tasse aeroportuali alla data odierna pari a € 300.00 **  da riconfermare all’emissione dei biglietti aerei

La quota non comprende:

  • le bevande;
  • i pasti non indicati ;
  • le spese a carattere personale;
  • preassegnazione posti volo
  • tutto quanto non incluso alla voce “La quota comprende”.
  •  

** Suppl. tasse aeroportuali europee/fuel surcharge così come quotate da Crs al momento del preventivo e inseribili sui biglietti aerei emessi dall'Italia (attualmente pari a Eur 300,00 ca//importo in continuo aumento da riconfermare al momento dell'emissione dei biglietti aerei)

 

PENALITA’ ANNULLAMENTO

-20% per annullamenti pervenuti dalla conferma del viaggio fino a 30 giorni prima della partenza;                                         

-40% per annullamenti pervenuti fra 29 e 20 giorni prima della partenza;                                                                   

-60% per annullamenti pervenuti da 19 a 10 giorni prima della partenza;

-80% per annullamenti pervenuti da 9 a 3 giorni prima della partenza;

-100% per annullamenti successivi a tale data e in caso di mancata presentazione alla partenza;

La validità della comunicazione di annullamento è subordinata all'adozione della forma scritta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Edit